Mi servono soldi immediati: i Migliori Prestiti

Quante volte ti è capitato di dover far fronte ad una spesa imprevista, una bolletta più alta del previsto, un errore nel bilancio familiare? Ebbene, questo è un problema più diffuso di quanto pensi. Dal momento che però, in tal caso, mal comune non è affatto mezzo gaudio, vediamo subito come fare ad ottenere soldi immediati.

Cosa NON fare

Prima di tutto, cosa non fare. È perfettamente inutile andare in banca a chiedere un prestito personale, potrebbero volerci settimane solo per districarti tra la burocrazia.

In effetti le cose sono molto cambiate ultimamente, complice la crisi economica che ha aumentato esponenzialmente le richieste di prestiti, e ad oggi ottenere soldi in breve tempo è tutto tranne che impossibile. Internet, inoltre, ci offre preziosi strumenti per confrontare le diverse offerte, così da trovare il prestito su misura per le nostre esigenze.

Cosa fare per avere soldi immediati

Prestiti tra privati

Un primo metodo per ottenere denaro subito e in maniera facile è quella di richiedere un prestito tra privati.

Accertati però che la piattaforma di social lending cui ti rivolgi (praticamente un intermediario) sia autorizzata dalla Banca d’Italia.

Le procedure sono molto snelle: entro poche ore viene comunicato l’esito della domanda e nel giro di pochi giorni la somma viene accreditata sul conto corrente.

Tra le migliori in Italia c’è Younited Credit (sito ufficiale), che permette di trovare prestiti tra privati, anche di piccoli importi, a condizioni particolarmente vantaggiose.

Prestiti su pegno

Tempi ancor più ristretti per il prestito su pegno.

Si tratta di una modalità antichissima e conosciuta da chiunque, ma alcuni aspetti sono oggi cambiati.

Certo, a meno che tu non possieda oggetti antichi o in metalli e pietre preziose la somma concessa dai tradizionali Banchi di pegno non è alta come con il prestito tra privati, ed inoltre la valutazione del pegno è ci un terzo (se va bene la metà) del suo valore.

Tuttavia è la strada preferibile se si ha una necessità davvero immediata.

Prestiti veloci in banca

Una seconda via è quella di chiedere questo tipo di prestito presso un istituto di credito; in questo caso le somme anticipate sono superiori, ma attento al Taeg perché spesso supera abbondantemente il 10%.

Prestiti online: molto veloci

Si può inoltre ricorrere ai prestiti online.

Le società che si occupano di questi finanziamenti hanno, come si intuisce, molte meno spese rispetto ad una banca tradizionale; ciò si riflette in tassi di interesse decisamente favorevoli ed erogazione del credito generalmente entro le 48 ore.

Ulteriore vantaggio è che le finanziarie online spesso non richiedono attestazione di stipendio o cedolino della pensione, e quasi mai lo storico creditizio. Un’ottima opportunità per protestati, cattivi pagatori e lavoratori autonomi.

Microprestiti in giornata

Una novità ancora poco conosciuta in Italia che però sta prendendo piede riguarda micro-prestiti in giornata. Si tratta di somme che non superano i 500€, da qui il nome.

I meccanismi sono differenti rispetto alle piattaforme di cui abbiamo parlato perché funzionano per feedback, un po’ come eBay: se risulterai un debitore puntuale con gli oneri di rimborso potrai usufruire di benefit, ad esempio la possibilità di richiedere somme più alte.

Il miglior modo per avere soldi immediati

Si noti che i metodi online di cui abbiamo parlato presentano un pro comune: la possibilità di effettuare un preventivo sulle piattaforme delle società, così da sapere in anticipo durata e importo delle rate mensili. Un plus non da poco, perché azzera i tempi bancari di calibratura della pratica.

E a proposito di pratica, val la pena sottolineare che l’apertura è nella maggior parte dei casi a costo zero.

Insomma, come abbiamo visto se si ha urgenza di soldi immediati c’è un ampio ventaglio di soluzioni, variabili a seconda della cifra che serve. Suggeriamo solo di rivolgersi a società solide che possano mostrare licenze e opinioni degli utenti.

Annunci sponsorizzati: